Primitivo Puglia IGP

Busa

Il Vino della Donna Protettrice

Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno, non è vissuto invano.
Madre Teresa di Calcutta

Il nostro Primitivo Puglia IGP è dedicato alla figura di Paolina Busa, che ha impresso la sua visione durante la battaglia di Canne, in cui prestò soccorso ai soldati feriti, offrendo loro cure e riparo nella propria dimora.   

Per come siamo stati abituati a interpretarla, dal punto di vista maschile, la forza è sempre stata legata al concetto di guerra. Le donne riescono a vedere però un’altra versione di questa forza, che è rappresentata dalla giustizia, dalla compassione, dalla salvezza. 

Il Primitivo è un vitigno esigente e i suoi grappoli hanno acini molto vicini e compatti, quasi ad abbracciarsi tra loro, rendendo la loro unione una forza travolgente. 

Paolina Busa, vissuta nel III secolo a.C., è stata una nobildonna di Canosa di Puglia e questo vino vuole celebrare la sua anima. Si è distinta per la carità, per la premura e la generosità mostrate in tutto il corso della sua vita. 

Busa nasce da uve Primitivo 100% allevate su terreno calcareo-argilloso. 

Affinamento in acciaio per 4/6 mesi su fecce fini e per 2 mesi in bottiglia. 

Vendemmia fine agosto/primi di settembre.

Busa si presenta in un colore rosso rubino luminoso.  Al naso è leggiadro con sottili profumi di piccoli frutti rossi maturi, fragola, ribes rosso e misurati rimandi di foglia di tè e karkadè. Al palato ritornano i frutti rossi. È abbastanza caldo ma con una piacevole freschezza che riequilibra il sorso e facilita la beva.

Consigliamo l’abbinamento di questo vino a piatti tipici del territorio: minestra di cicerchie, salsiccia arrosto con cime di rape, agnello alle erbe, canestrato pugliese. 

 Spediamo i nostri vini in tutta Europa: compila il modulo di contatto o inviaci una mail a info@madrileone.com, per richiedere un preventivo.

Sanna Sulis

Francesca Sanna Sulis è stata una stilista e imprenditrice sarda del Settecento. Inizialmente allevatrice di bachi da seta, si distinse anche per la sua ingegnosità

Leggi Tutto »

Delia a.C.

Delia, questo il nome datole affettuosamente dal suo scopritore Donato Coppola, la mamma più antica della storia; i suoi resti, ritrovati nella grotta di Santa

Leggi Tutto »

Saline Rosa

È un inno all’amato territorio di Madri Leone, dove sorge la Riserva Naturale delle Saline di Margherita di Savoia, la più estesa in Europa. La

Leggi Tutto »

Le Degustazioni

Ti aspettiamo in Cantina per degustare insieme i nostri Vini